[NEW INTERVIEW] Lauren interviewed by DIY, enjoy!

DIY (Music, Style & Culture) has interviewed Lauren during the MCM Expo Birmingham, ENJOY!

When we saw that cast members of zombie drama series The Walking Dead were attending the MCM Expo Birmingham show we put on our cowboy hats, strapped a shotgun to our backs and hitched a ride on a stallion to bring you some exclusive interviews. Well, we boarded an early morning train and we weren’t wearing cowboy hats or carrying any firearms but we did bag a couple of interviews.

First up is Season Two newcomer Lauren Cohan (Maggie Greene), a veteran of fantasy television after recurring roles in Supernatural and The Vampire Diaries. Proving to be a charming and enthusiastic interviewee she blind sides us by not speaking with the convincing Southern drawl she has on the show but in a clipped British accent about her experiences on the hugely successful show.

No zombies were harmed in the making of this interview.

– How did it feel coming into an already established cast in Season Two?
Amazing. I think the story that I’ve gotten to tell as Maggie and as part of the whole Greene family has been very exciting. To be a family that hasn’t been exposed to the whole – as Hershel would call it – a virus. And then literally just to be side swiped first by the group and then by the zombies like we see at the end of the season. We’ve basically gotten to do everything under the sun in Season Two and there’s still more to come in Season Three!

– How is it to play love scenes when you’re surrounded by carnage?
I think it makes it easier in a way and I think when you’re on The Walking Dead and you’re thinking about if you only had your few loved ones left your access to your emotions is very close to the surface so it’s been good. I think what’s great about Maggie and Glen is the solace that they find in each other. You know it’s an unlikely situation but their bond is actually there regardless of the apocolypse.

– In the finale there’s a great scene with Maggie driving while Glen is shooting zombies from the car window. How much of the driving did you do yourself?
All the driving. All of it. The stunt guys were all there, the stunt guys on our show are absolutely incredible. And it was just, “don’t drive too fast and don’t hit anybody.” Everyone’s a lot closer than they seem camera wise, some of the shots there’s a camera rigged onto the front of the car. It’s scary though [laughs].

– Do you know what’s going to happen with Maggie in future Seasons?
To a certain degree it follows the comic book, she has a lot to do this Season, she gets a lot tougher. We’re really out there in the wild now there’s no safety anymore. I can’t wait, I literally cannot wait, I’ve got goosebumps now when I think about it! It’s fun because the writers talk to us a lot about our relationships with the characters and our ideas for that but they’re still very tight lipped about what’s coming. I wish I could give you more teasers than that!

Quando abbiamo visto che i membri del cast della serie zombie drammatica The Walking Dead sarebbero stati presenti alla MCM Expo di Birmingham abbiamo indossato i nostri cappelli da cowboy, abbiamo legato alle nostre spalle un fucile da caccia e ci siamo fatti dare un passaggio da uno stallone per portarvi alcune interviste esclusive. Beh, abbiamo preso un treno la mattina presto e non abbiamo indossato cappelli da cowboy nè trasportato armi da fuoco, ma abbiamo comunque messo in borsa alcune interviste.

La prima è dell’esordiente nella Seconda Stagione, Lauren Cohan (Maggie Greene), una veterana della televisione di fantascienza dopo i ruoli ricorrenti in Supernatural e The Vampire Diaries. Dimostrando di essere un’ intervistata affascinante ed entusiasta ci ha sconvolti tutti non parlando con l’accento strascicato meridionale convincente che ha durante lo show, ma con un accento britannico che ha dovuto abbandonare nello show di grande successo.

Nessun zombie è stato leso nella realizzazione di questa intervista.

– Come ci si sente ad entrare nella seconda stagione in un cast già formato?
Incredibile. Penso che la storia che ho avuto modo di raccontare come Maggie e come parte di tutta la famiglia Greene è stata molto emozionante. Essere una famiglia che non è stata esposta a questo – come la chiamerebbe Hershel –  virus. E poi è stata letteralmente sconvolta prima dal gruppo e poi dagli zombie, come si vede alla fine della stagione. Abbiamo dovuto fare praticamente tutto sotto il sole nella seconda stagione e ne vedremo delle belle nella terza!

– Come è interpretare delle scene d’amore quando si è circondati da una carneficina?
Penso che in un certo senso lo renda più facile e penso che quando sei in The Walking Dead e stai pensando che se solo avessi le persone a te care lasceresti l’accesso alle tue emozioni portandole molto vicine alla superficie, per cui è stata una buona cosa . Penso che ciò che è grande riguardo Maggie e Glenn è il conforto che trovano l’uno nell’altro. Sai che è una situazione improbabile, ma il loro legame è in realtà esiste indipendentemente dall’apocalisse.

– Nel finale c’è una grande scena con Maggie alla guida, mentre Glen sta uccidendo gli zombie dal finestrino. Quanto hai guidato da sola?
Tutte le guide. Tutte. I ragazzi che c’erano intorno erano tutti stuntmen, le controfigure nel nostro show sono assolutamente incredibili. Ed era solo un “non guidare troppo veloce e non investire nessuno.” Tutti erano molto più vicini di quello che sembra dalle riprese, in alcune scene c’era una telecamera attrezzata sulla parte anteriore della vettura. E’ stato spaventoso [ride].

– Sai cosa sta per accadere a Maggie nelle stagioni future?
Più o meno si seguirà il fumetto, Maggie avrà molto da fare in questa stagione, sarà difficile. Siamo veramente là fuori nel mondo selvaggio, ora non c’è più sicurezza. Non vedo l’ora, io letteralmente non vedo l’ora, ho la pelle d’oca già adesso quando ci penso! E’ divertente perché gli scrittori parlano molto con noi sui nostri rapporti con i personaggi e ci chiedono le nostre idee, ma sono ancora molto silenziosi nel dire cosa sta arrivando. Vorrei potervi dire di più ma non ne ho idea.

Advertisements

Posted on 18 April 2012, in About Lauren, Interviews, Lauren Cohan, Maggie & Glenn, Maggie Greene, MCM Expo Birmingham Comic Con, The Walking Dead. Bookmark the permalink. Leave a comment.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: